Tsunami Gratteri, nella rete della Dda di Catanzaro finisce il noto penalista Pittelli

Per l’ex deputato del centrodestra, la Direzione distrettuale Antimafia guidata da Nicola Gratteri ipotizza la partecipazione in associazione mafiosa

giancarlo pittelli

Imprenditori, professionisti, avvocati in odor di mafia. Sono finiti anche loro nel vortice della maxi operazione della Dda di Catanzaro, guidata da Nicola Gratteri, nome in codice “Rinascita Scott”,  che ha disarticolato tutte le organizzazioni di ‘ndrangheta operanti nel Vibonese e facenti capo alla cosca Mancuso di Limbadi. Uno tsunami, che ha portato i Carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Vibo, all’alba di stamattina, all’esecuzione di un’ordinanza di 334 misure cautelari in tutta Italia e anche all’estero,  vergata dal gip del Tribunale del capoluogo calabrese. Tra le persone finite in carcere il noto penalista del foro di Catanzaro Giancarlo Pittelli, 66 anni, eletto deputato nel 2001,  conosciuto in campo nazionale e internazionale, candidato per la Casa delle Libertà nel collegio uninominale di Soverato e nel corso della legislatura è stato membro della Commissione Giustizia alla Camera di deputati. Per lui si ipotizza la partecipazione in associazione mafiosa. Secondo le ipotesi accusatorie della distrettuale di Catanzaro avrebbe avuto rapporti con esponenti di spicco della ‘ndrangheta vibonese.  (g. p.)

ESCLUSIVO | Le immagini della cattura del super boss Luigi Mancuso in treno (VIDEO)

LEGGI ANCHE | Operazione “Rinascita-Scott”, le contestazioni mosse al comandante dei vigili urbani Filippo Nesci

Omicidio Gangitano, ucciso dall’ex boss Andrea Mantella perché omosessuale

Ndrangheta e massoneria a Vibo, indagato anche Ugo Bellantoni

Ndrangheta nel Vibonese, luce su duplice omicidio del 1996: due indagati per lupara bianca

Scacco matto alla ‘ndrangheta, ricostruita la mappa del “crimine” a Vibo e nel Vibonese (VIDEO)

Il pranzo tra Luigi Mancuso e Giancarlo Pittelli, la paura di essere intercettati

‘Ndrangheta senza limiti a Vibo, dal business dei migranti alla ristrutturazione delle cappelle nel cimitero

La strategia “pacifista” di Luigi Mancuso in rotta di collisione con le “nuove leve” di Vibo

Le mani della ‘ndrangheta sulle assunzioni all’ospedale di Vibo e la poliziotta infedele

I “pizzini” dell’avvocato Stilo ai sodali in carcere e i favori dell’impiegato in Tribunale

Terremoto giudiziario a Vibo, Gratteri: “‘Ndrangheta di serie A con professionisti organici alle cosche”

La rivoluzione di Gratteri: “Smonteremo la Calabria come un treno dei Lego e la rimonteremo”

Tsunami Gratteri, rasa al suolo la ‘ndrangheta vibonese: 334 misure cautelari (VIDEO)

Tsunami Gratteri a Vibo, colpita la politica: in carcere Gianluca Callipo. Ai domiciliari Lo Bianco, De Filippis e Giamborino

‘Ndrangheta nel Vibonese, l’elenco completo dei 416 indagati dell’operazione “Rinascita Scott”

Il “Sistema Pizzo” e le accuse della Dda al sindaco Callipo e al comandante dei vigili

 ‘Ndrangheta e politica a Vibo, la Dda: “Giamborino prendeva voti dai clan ed era a loro disposizione”

Tsunami Gratteri, nella rete della Dda di Catanzaro finisce il noto penalista Pittelli

Tsunami giudiziario nel Vibonese, l’elenco delle società sequestrate

Tsunami giudiziario nel Vibonese, ecco le 260 persone finite in carcere (NOMI)

Tsunami giudiziario nel Vibonese, in 73 finiscono agli arresti domiciliari (NOMI)

Tsunami Gratteri a Vibo: arrestati boss, politici, imprenditori e avvocati (NOMI-VIDEO)

Scacco alla ndrangheta del Vibonese, ricostruiti dalla Dda quattro omicidi

Ndrangheta e politica a braccetto, ecco come funzionava il Sistema-Vibo