Rinascita, Pittelli ai giudici del Riesame: “Non faccio parte di alcuna loggia segreta”

Il noto penalista, collegato in videoconferenza dal carcere di Nuoro con l’aula bunker di Catanzaro, ha reso dichiarazioni spontenee al termine di un’udienza fiume

“Io non faccio parte di alcuna mafia e di alcuna loggia massonica”. Ha esordito così il noto penalista Giancarlo Pittelli, figura centrale dell’inchiesta “Rinascita Scott”, collegato in videoconferenza dal carcere di Nuoro con l’aula bunker di Catanzaro per l’udienza dinnanzi al Tribunale del Riesame dove ha fornito dichiarazioni spontanee parlando per circa un’ora e respingendo tutte le accuse contestate dalla Direzione distrettuale antimafia guidata dal procuratore Nicola Gratteri.

Udienza fiume. L’ex parlamentare ha ascoltato le arringhe dei suoi difensori e le discussioni del pm antimafia Frustaci e De Bernardo. Un’udienza fiume iniziata alle 18.30 e terminata poco prima della mezzanotte dopo oltre cinque ore di botta e risposta. I difensori di Pittelli, gli avvocati Salvatore Staiano e Guido Contestabile, hanno provato a smontare il castello accusatorio chiedendo la revoca dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip distrettuale Barbara Saccà e il conseguente annullamento della misura cautelare in carcere dove l’ex senatore di Forza Italia si trova ristretto dallo scorso 19 dicembre, ovvero dal giorno in cui è scattato il maxi blitz condotto dai carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Vibo Valentia.

La Dda presenta nuove accuse. Alla richiesta dei legali di Pittelli si sono opposti i sostituti procuratori della Dda di Catanzaro Annamaria Frustaci e Antonio De Bernardo che hanno ripercorso le tappe dell’inchiesta depositando, a rafforzamento delle accuse ipotizzate nei confronti dell’indagato, una serie di atti tra cui alcuni verbali del pentito Vincenzo Marino e i tabulati telefonici riguardanti i rapporti tra l’avvocato Pittelli e il finanziere Michele Marinaro (indagato a piede libero). Al termine della discussione, i giudici del Riesame si sono riservati la decisione che arriverà al massimo entro lunedì.

ARTICOLI CORRELATI

Rinascita, Pittelli al Riesame e la Dda deposita nuovi atti (VIDEO)

Operazione Rinascita Scott, l’avvocato Pittelli trasferito nel carcere di Nuoro

Tribunale di Catanzaro blindato, Pittelli provato dall’arresto non risponde al gip

Il pranzo tra Luigi Mancuso e Giancarlo Pittelli, la paura di essere intercettati

‘Ndrangheta nel Vibonese, Giancarlo Pittelli sospeso dal Goi

La talpa alla Dia di Catanzaro e le soffiate sulle dichiarazioni di Mantella al super boss