Vibo, più attenzione al decoro: nuovo programma di pulizia delle strade (VIDEO)

Previsti nuovi divieti di sosta che “non penalizzeranno i residenti”. L’assessore Bruni commenta il Report Ecosistema urbano 2021 di Legambiente: “Abbiamo scalato 65 posizioni”

“L’attività che abbiamo messo in campo, molte volte nascosta agli occhi dei cittadini, porta a risultati buoni come questo. Abbiamo scalato 65 posizioni: dalla 104esima fino addirittura alla 39esima“. Commenta così il Report relativo all’Ecosistema urbano per il 2021,  realizzato da Legambiente (ne abbiamo parlato QUI), l’assessore all’Ambiente del Comune di Vibo Vincenzo Bruni. L’occasione è una apposita conferenza stampa convocata nella giornata di ieri insieme al sindaco Maria Limardo e al consigliere di Forza Italia Nico Console. “Il rapporto ci penalizza – ha poi precisato Bruni – perchè è stata tenuta in considerazione la percentuale di raccolta differenziata del 2019 che è indubbiamente peggiore rispetto a quella del 2020”.

Affrontata poi la questione relativa all’ordinanza per le utenze commerciali con la raccolta dedicata alla zona centrale della città: “Con l’ordinanza non si fa altro che applicare il regolamento in vigore dal 2017 con l’aggiunta di alcune norme che ci consentono di adeguare il servizio con le necessità odierne”. A riguardo “è stato realizzato un percorso di raccolta di imballaggi, soprattutto carta e cartone”, tanto che su corso Vittorio Emanuele la situazione è ritornata alla normalità.

Previsto poi un nuovo piano di spazzamento, con l’installazione a breve dei “primi divieti di sosta definitivi che – ha precisato l’assessore all’Ambiente – non penalizzeranno i residenti delle vie interessate“, e un nuovo programma di decespugliamento che partirà a dicembre e “garantirà l’attività ciclicamente su tutto il territorio comunale”.

Infine, sul tema dell’educazione ambientale, sempre da dicembre partirà nelle scuole medie e superiori il concorso a premi che prevede la realizzazione di video e foto in materia ambientale, che verrano poi caricati sulla pagina Facebook e votati dagli utenti: le scuole più votate per ogni categoria saranno premiate con una lavagna luminosa o un video proiettore.

Città più verdi d’Italia: Cosenza e Vibo prime tra le calabresi