Regionali | Maurizio Lupi a Vibo: “Basta con l’assistenzialismo del Reddito di cittadinanza” (VIDEO)

Presente in Calabria per dare supporto alla lista “Noi con l’Italia”. Ranieli: “Siamo un punto di riferimento per chi non si identifica nè nella destra della Meloni e della Lega, nè nel centrosinistra”

Maurizio Lupi arriva all’Hotel 501 di Vibo Valentia, nella giornata di ieri, per supportare la candidatura di “Noi con l’Italia” alle prossime elezioni regionali che si terranno il 3 e 4 ottobre. L’obiettivo, spiega ai nostri microfoni, è quello di “dare un grande contributo non solo alla vittoria di Occhiuto ma anche alla governabilità della Calabria per rilanciarla attraverso programmi, progetti e persone autorevoli che abbiamo candidato. I sondaggi ci danno oltre il 5%, la strada è quindi quella giusta”. Il “grande tema” da affrontare, anche in Calabria, è quello dell’occupazione: “Bisogna dare un lavoro dignitoso con un salario dignitoso, non l’assistenzialismo del Reddito di cittadinanza. Bisogna finirla con questo luogo comune per cui al Sud vogliono il reddito di cittadinanza e al Nord no”. E sulla sanità: “La cosa più indegna è che la Calabria venga commissariata senza risultati, a danno dei cittadini calabresi. La migrazione dei cittadini calabresi per curarsi è una cosa indegna”.

Presente anche Giuseppe Galati, referente politico territoriale e già candidato alle elezioni politiche del 2018 nell’aggregazione Noi con l’italia con l’Udc, che spiega: “Il nostro è un partito moderato: c’è bisogno nel centrodestra una formazione che rappresenti questo centro per rendere più forte la coalizione. Le priorità sono soprattutto quella di rassicurare i ceti sociali e produttivi, un’armonica ripartizione dei fondi europei in tutto il Paese, dare concretezza a quelle attività come il turismo, rendere produttive le nostre risorse“. Tutti elementi per cui “siamo concentrati perchè facciano parte dell’agenda politica del centrodestra“.

A fare eco a Maurizio Lupi, che aveva parlato della necessità di avere “un forte centro, moderato, responsabile” per “avere un centrodestra che torni a governare”, è Michele Ranieli, coordinatore del partito per il collegio Centro: “Noi con l’Italia – afferma – è un partito nato nel 2018, ha un gruppo di parlamentari, facciamo parte integrante del governo con un sottosegretario alla Sanità e vogliamo essere un punto di riferimento per tutti quegli elettori che non vanno a votare perchè non si identificano nè nella destra della Meloni e della Lega, nè nel centrosinistra. Per questo abbiamo creato questo partito federato aperto ai movimenti civici, ai piccoli partiti, tanto che hanno aderito e si sono federati con noi oltre 33 sigle: siamo un partito in crescita”.

I candidati di Noi con l’Italia nella circoscrizione Centro (Vibo-Catanzaro-Crotone) sono:
Alessia De Fina
Massimo L’Andolina
Anna Teresa Mirarchi
Francesco Liberato Mirigliani
Maria Rosaria Nesci
Michele Rosato
Concetta Stanizzi
Silvio Noce