Daniele Liotti, il terzino di Pizzo che fa sognare la Reggina

Gli amaranto hanno conquistato tre punti fondamentali nello scontro diretto contro la Ternana grazie alla perla dell’esterno sinistro vibonese

C’è l’impronta di un vibonese doc nella fondamentale vittoria che la Reggina ha ottenuto ieri sera contro la Ternana nel posticipo della 25° giornata del campionato di Serie C. A consegnare la vittoria agli amaranto di mister Mimmo Toscano ci ha pensato, infatti, Daniele Liotti, esterno sinistro di Pizzo (VV) prelevato nel mercato di gennaio dal Pisa. Liotti ha fatto venire giù il “Granillo” ieri sera quando alla mezz’ora esatta del primo tempo ha scagliato un missile con il suo mancino dai 40 metri che non ha dato scampo al portiere della Ternana, Iannarilli.

La soddisfazione di Liotti nel post-partita. “E’ il mio primo goal da fuori area – ha raccontato Liotti ieri sera in sala stampa – e sono molto contento. Il campionato è lungo, la partita di oggi era importante, abbiamo ottenuto questa vittoria e dobbiamo cercare di continuare su questa strada. Quando mi trovo in quella posizione e ne ho la possibilità mi piace calciare e per fortuna è andata bene. Non ho sfruttato benissimo alcune opportunità, sono arrivato da poco e devo abituarmi al gioco del mister”.

Da Pizzo a Reggio Calabria. Nato l’8 giugno a Vibo Valentia, Daniele Liotti è cresciuto nella “sua” Pizzo. Il padre Dario (dirigente) ed il fratello Francesco (capitano) sono due colonne della Real Pizzo, squadra napitina che per la prima volta nella sua storia sta militando nel campionato regionale di Prima Categoria. C’è, dunque, la caparbietà di papà Dario nell’aver creduto nelle potenzialità di questo ragazzone che ha militato in tante piazze negli ultimi anni. Dagli albori con il Catanzaro, Daniele Liotti ha proseguito il proprio percorso di crescita nel settore giovanile del Catania. In secondo luogo ecco due esperienze in Serie D con Cosenza e Brindisi. Nell’estate del 2014 ecco il passaggio alla Juve Stabia in Serie C, avventura che dura fino a metà stagione 2016-17. A gennaio del 2017 Liotti passa alla Feralpi Salò sempre in Serie C fino al termine della stagione. Nella stagione 2017-18 torna al Sud a Siracusa dove è protagonista di una buona annata con 28 presenze e 5 goal realizzati. Prestazioni che gli consentono il passaggio al Pisa, sempre in Serie C, nella stagione 2018-19 dove raggiunge la storica promozione in Serie B. Liotti rimane in Toscana anche nella prima parte di questa stagione giocando per la prima volta nella serie cadetta. Da ultimo, il passaggio alla Reggina dove andrà a caccia della seconda promozione consecutiva in B. Non male per un ragazzo di 25 anni.