Tentato omicidio a Vibo, le immagini shock della rissa (VIDEO)

Dopo lo sparo diversi automobilisti fanno lo slalom per evitare il corpo del ferito riverso a terra ma non danno l’allarme

Immagini scioccanti quelle riprese dalle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona, in piazza Morelli, luogo della movida vibonese, dove nella notte tra sabato 16 e domenica 17 settembre si è consumato il tentato omicidio ai danni del 32enne Domenico Catania.

Il video, che pubblichiamo, testimonia la rissa con l’aggressore – al momento è stato fermato il presunto autore, Francesco Barbieri (20 anni di Pannaconi) – che a un certo punto estrae la pistola. L’istante dello sparo, però, non è visibile nel video. Ancora più deprimenti le immagini degli automobilisti che non si fermano a prestare soccorso e a dare l’allarme, malgrado il ferito fosse riverso a terra, praticamente quasi in mezzo alla carreggiata.
LEGGI ANCHE | Tentato omicidio a Vibo, la ricostruzione dei fatti: “Prima la rissa e poi lo sparo” (VIDEO)
LEGGI ANCHE | Omicidi e feriti nel Vibonese, tanta inutile violenza: la scia di sangue degli ultimi anni

Tentato omicidio a Vibo, la ricostruzione dei fatti: “Prima la rissa e poi lo sparo” (VIDEO)