Capodanno a New York? “Post Covid sarà più interessante farlo a Vibo o Pizzo” (VIDEO)

Così l’assessore al Turismo Fausto Orsomarso presentando a Vibo Marina il progetto “CalabriaStraordinaria”, che mira a portare turisti in Calabria tutto l’anno

D’estate Vibo e Tropea si vendono, ma insieme a mare, montagne e borghi abbiamo un’identità milleniaria“. Così l’assessore al Turismo della Regione Calabria, Fausto Orsomarso, parlando a Vibo Marina di “Calabria straordinaria“, il progetto per portare turisti in Calabria tutto l’anno. “Noi vorremmo dire a chi vuole conoscere la Calabria – aggiunge – che abbiamo almeno 100 marcatori identitari distintivi, che non sono gli attrattori (come il mare e i bei paesaggi) ma sono ad esempio il bergamotto esiste solo in Calabria, così il cedro ha le sue specificità, la Certosa…”. “Noi crediamo che nel post Covid – aggiunge Orsomarso – la gente non vorrà fare i capodanni a New York, ma sarà più interessante farli in Calabria, a Vibo, a Pizzo”.

Un progetto ambizioso che ha la volontà di raccontare una Calabria “non solo mare” a tutto il mondo. Si è parlato di Vibo Valentia e delle sue identità, a partire dalla laminetta orfica. Per poi passare al nostro Porto e alle sue potenzialità. “Un progetto straordinario – ha detto il sindaco di Vibo Maria Limardocosì come lo è la nostra regione e la città che ho l’onore di rappresentare, speriamo che possa essere l’apripista per molti altri progetti dedicati alla valorizzazione della nostra cultura del territorio”

“Come assessore al Turismo – dichiara invece Michele Falduto – non posso che ringraziare l’Assessore Orsomarso per questa incredibile opportunità. Avere uno strumento che possa essere una vera vetrina per la nostra terra, che la racconti attraverso percorsi interattivi ed esperienziali con canali di comunicazione mirati a seconda del target, è un passo fondamentale verso un nuovo racconto della nostra terra. Una Calabria ‘non solo mare’ narrata con linguaggi diversi che si possono riassumere in un solo aggettivo: straordinaria“.

LEGGI ANCHE | Turismo, la sfida della Regione: “In Calabria tutto l’anno, anche a Natale e Capodanno” (VIDEO)