Traffico e spaccio di stupefacenti, un arresto e due denunce

Una delle persone fermate ha provato ad opporre resistenza spedendo uno degli agenti al pronto soccorso

 

Prosegue senza sosta l’azione della questura di Catanzaro per il contrasto alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nella città e nei quartieri periferici. Ieri sera, gli agenti delle Volanti, nel corso di una perquisizione nella sua abitazione, hanno arrestato R.B., catanzarese di 44 anni, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale, in quanto trovato in possesso di 204,60 grammi di hashish e 11 gr. di marijuana, nascosti all’interno di una cassetta di sicurezza in alluminio riposta nella camera da letto.

Sono stati, inoltre, rinvenuti un bilancino di precisione, intriso di sostanza stupefacente e la somma di 1.200 euro in banconote di vario taglio. Durante l’attività il soggetto, al fine di eludere ulteriori controlli, ha opposto resistenza provocando lesioni ad uno degli agenti, che i sanitari del Pronto Soccorso hanno giudicato guaribili in 20 giorni. R.B., pluripregiudicato e già in regime di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Catanzaro, su disposizione del P.M. di turno è stato posto agli arresti domiciliari.

Nel corso di un’altra perquisizione, R.S.E.A., pregiudicato catanzarese di 44 anni, trovato in possesso di 15,45 grammi di hashish, di un bilancino di precisione e di 480 euro, in banconote di vario taglio, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Un altro catanzarese B.A., di 21 anni, è stato denunciato per detenzione e spaccio di droga, in quanto notato da personale della #DIGOS, su corso Mazzini, nell’atto furtivo e rapido di cedere un involucro ad una giovane. Sottoposto ad ulteriore controllo, B.A. è stato trovato in possesso di un altro involucro, entrambi gli involucri contenevano marijuana, per un peso complessivo di 2,59 grammi.
Infine, durante un servizio di controllo, Agenti della Sezione Volanti hanno ritrovato 20 grammi di cocaina, 11,5 gr di eroina e 56,5 gr. di marijuana. nascosti nel vano dell’ascensore di un condominio di una traversa di viale Isonzo.