Maltempo, frana nel Cosentino: evacuate due famiglie

Il fango e i detriti hanno invaso una palazzina. Cinque le persone appartenenti a due distinti nuclei familiari sistemate momentaneamente presso parenti

Le abbondanti piogge degli ultimi giorni hanno determinato un movimento franoso avvenuto stamattina, alle prime luci dell’alba a Celico, in provincia di Cosenza Sono stati i residenti della palazzina, svegliati dal forte rumore, ad allertare le forze dell’ordine. Il fango e i detriti oltre ad aver compromesso parte della struttura ha causato il cedimento di parte del parcheggio antistante.

Un’autovettura che era parcheggiata è stata trascinata dalla forza del fango ed è finita a valle. Il sindaco di Celico, Antonio Falcone, conferma che non ci sono persone rimaste ferite, e che con il supporto della Protezione Civile (considerata anche l’emergenza Coronavirus) si sta lavorando alla messa in sicurezza dell’area interessata e a fornire assistenza alle famiglie coinvolte. Cinque le persone appartenenti a due distinti nuclei familiari che sono state sistemate momentaneamente presso parenti.

Calabria flagellata dal maltempo: ingenti i danni nel Catanzarese (VIDEO)