Politica

Pd, in Calabria Irto capolista Senato, Stumpo alla Camera

Al secondo posto in entrambi i collegi ci sono due donne: Carolina Girasole al Senato e Enza Bruno Bossio alla Camera

nicola-irto.jpg

Il segretario regionale Nicola Irto capolista al Senato, il deputato uscente Nico Stumpo in quota Articolo 1-Leu capolista alla Camera.

Sono queste le candidature del Pd nei collegi plurinominali in Calabria alle prossime elezioni politiche secondo quanto emerso dalla direzione nazionale del partito, conclusasi in nottata: è quanto riferiscono fonti interne al Pd calabrese.

Nella lista del proporzionale al Senato dopo Irto il Pd in Calabria candida Carolina Girasole, già sindaco di Isola Capo Rizzuto (Crotone), nota per le sue battaglie antimafia, il dirigente del partito Italo Reale, già deputato con i Verdi-Progressisti negli anni ’90, e Teresa Esposito, coordinatrice regionale delle Donne democratiche.

Alla Camera – sempre secondo quanto riferiscono fonti interne al Pd calabrese – la numero due del listino proporzionale dietro Stumpo sarà la parlamentare uscente Enza Bruno Bossio, numero tre il dirigente nazionale del partito Carlo Guccione e infine Lidia Vescio, coordinatrice provinciale delle Donne democratiche di Catanzaro.

Dal Pd della Calabria si specifica comunque che i due elenchi potrebbero subire delle variazioni nelle prossime ore.