Cronaca

Ragazzo sfruttato in un ristorante, scatta la denuncia

Il titolare dell’esercizio commerciale, pertanto, è stato deferito all’Autorità giudiziaria competente per sfruttamento del lavoro minorile

Auto Polizia

Al termine di un’attività svolta dalla Squadra amministrativa della Questura di Crotone, è stata deferita all’Autorità giudiziaria competente una persona per sfruttamento del lavoro minorile. Altre tre sono state segnalate all’Ispettorato del Lavoro in quanto non regolarmente assunte.

Nello specifico, nel corso di un controllo amministrativo eseguito nel comune di Strongoli, frazione Marina, all’interno di un pub, all’atto dell’accesso sono stati identificati quattro dipendenti che al termine degli accertamenti effettuati sono risultati non regolarmente assunti. Tra questi anche un minore di 15 anni intento a servire ai tavoli e prendere le ordinazioni. Il titolare dell’esercizio commerciale, pertanto, è stato deferito all’Autorità giudiziaria competente per sfruttamento del lavoro minorile atteso che uno dei dipendenti è risultato essere minore ed ancora in attività lavorativa alle ore 01.10 circa della notte.

Più informazioni