Quantcast
Cronaca

Beve metadone da una bottiglietta, bambino in coma

bambina-ospedale

Un bambino di 9 anni è in coma dopo aver bevuto del metadone contenuto forse in una bottiglietta di tè offerto da altri ragazzini. Il grave incidente è avvenuto a Palermo martedì sera. Il piccolo arrivato a casa si è sentito male, ha avuto forti convulsioni, ed è stato trasportato dall’ambulanza del 118 in coma all’Ospedale dei Bambini “G. Di Cristina”, nel capoluogo siciliano.

Il bimbo è ricoverato nel reparto di terapia intensiva, i genitori gli sono vicini, e le sue condizioni sono in via di miglioramento. I medici dell’ospedale, dopo che le prime analisi hanno mostrato la presenza nel sangue di tracce di metadone, hanno subito allertato i carabinieri del gruppo di Monreale.