Quantcast
Politica home

M5S Calabria, al momento 2 parlamentari hanno seguito Di Maio

Ma negli ultimi anni nella nostra regione è stata massiccia la fuga dai grillini

luigi-di-maio-jpg.jpg

Sono due, al momento, secondo quanto apprende l’AGI, i parlamentari calabresi eletti nelle liste dei Cinquestelle che hanno lasciato il movimento per seguire Luigi Di Maio. Si tratta dei deputati Dalila Nesci, sottosegretaria per il Sud, e Giuseppe D’Ippolito.

Ma la pattuglia grillina giunta con le ultime elezioni in Parlamento dalla Calabria, composta da 18 “portavoce” (12 deputati e 6 senatori), si era già assottigliata con la nascita del governo Draghi, contestata da quella parte del partito che aveva costituito il gruppo “L’alternativa c’è”.

Avevano lasciato il movimento i deputati Francesco Forciniti e Francesco Sapia oltre ai senatori Rosa Silvana Abate, Margherita Corrado, Bianca Laura Granato e Nicola Morra, presidente della commissione parlamentare antimafia. Quest’ultimo si era iscritto al gruppo misto.
I
I Cinquestelle avevano già perso la senatrice Silvia Vono, approdata di recente in Forza Italia dopo essere transitata in Italia Viva. Nesci e D’Ippolito hanno già firmato l’adesione alla nuova formazione politica annunciata dal ministro degli Esteri, ma questa sera, in occasione della riunione congiunta che si terrà a Roma, potrebbero emergere ulteriori dissensi.

Nessuna comunicazione, al momento, dai due consiglieri regionali grillini, Davide Tavernise e Francesco Afflitto. Nei giorni scorsi il capo politico Giuseppe Conte aveva affidato il ruolo di coordinatore regionale al deputato Massimo Misiti, rimasto fedele all’ex premier.