Quantcast

Docente accoltellata, ex compagno finisce ai domiciliari

Al termine di una furiosa lite tra i due, l’uomo avrebbe sferrato un fendete che ha ferito alla mano la donna

coltello-accoltellamento-500x333

Deve rispondere di tentato omicidio aggravato dalla premeditazione l’uomo finito ai domiciliari per l’accoltellamento della ex compagna,, un’insegnate 72enne. Si tratta di Domenico Tenuta, 56enne cosentino, destinatario della convalida dell’arresto al termine dell’udienza davanti al giudice delle indagini preliminari di Cosenza, Piero Santese.

L’aggressione è avvenuta il 24 maggio scorso a piazza dei Valdesi nel centro storico di Cosenza quando al termine di una furiosa lite tra i due, l’uomo avrebbe sferrato un fendete che ha ferito alla mano la donna. Subito dopo l’uomo si era dato alla fuga, ma poi è stato acciuffato dagli uomini della squadra mobile di Cosenza che lo hanno arrestato. Dopo il provvedimento del gip, ora, l’uomo è ristretto ai domiciliari.

Più informazioni