Quantcast
Primo piano 1 vibo valentia

Vibo, in attesa di chiarimenti rientra la protesta del 118

Il trasferimento temporaneo della postazione stava avvenendo senza le dovute consultazioni e soprattutto senza alcun documento ufficiale

Sono circa una cinquantina i dipendenti dell’azienda sanitaria di Vibo Valentia che lavorano presso la postazione del 118 nella città capoluogo tra medici, infermieri e autisti, che sarebbero dovuti essere trasferiti in una nuova postazione a Pernocari una frazione del comune di Rombiolo distante alcune decine di chilometri dal capoluogo, per questo, stamattina in molti si sono dati appuntamento dinnanzi alla sede dell’asp per protestare, protesta che ha sortito i suoi frutti visto che nella stessa mattinata è arrivata la notizia che il trasferimento sarebbe stato sospeso, ma sentiamo che cosa preoccupava gli interessati

Più informazioni