Quantcast
Primo piano 2 vibo valentia

I ragazzi di Erasmus Plus a Limbadi insieme a Libera Vibo (Video)

Sono arrivati da tutta l'Europa per parlare di legalità e hanno deciso di ricambiare la comunità che li ha accolti passando una giornata a ripulire il Paese

Sono 36 ragazzi e provengono da Turchia, Olanda, Romania, Cipro, Grecia, Croazia e Italia nell’ambito del progetto Erasmus+, finanziato dall’Unione Europea attraverso l’Agenzia Nazionale per i Giovani.

Fanno base a Limbadi, ospitati nei locali dell’Università della Ricerca, della Memoria e dell’Impegno Rossella Casini, dove hanno vissuto una densa settimana di confronti, tavole rotonde e talk con un focus dedicato alle eco-mafie, proprio in un bene confiscato alla criminalità organizzata. A seguirli i componenti il coordinamento provinciale di Libera.

Sono ragazzi di età compresa tra i 19 e i 32 anni, che hanno voluto conoscere il territorio del vibonese che li ha accolti per un’esperienza che li ha soddisfatti al punto da volere loro stessi lasciare una testimonianza concreta di cittadinanza attiva.

Più informazioni