Un’opera di Lang per la prima volta tradotta dagli studenti del Liceo Berto di Vibo

È il risultato di un lungo lavoro realizzato da un gruppo di 16 studenti

La Capitale Italiana del Libro mette a segno un altro colpo in linea con quello che doveva essere uno dei suoi principali obiettivi: rendere protagonisti attivi i giovani, gli studenti.
Nello scenario affascinante dell’atrio di Palazzo Gagliardi, auspice il Comitato degli Editori Vibonesi che cura una delle aree del Palazzo adibita a Salotto della Capitale, è stato presentato
Spauracchi e Storie Fantastiche, l’opera dello scrittore inglese Andrew Lang per la prima volta tradotta in italiano a cura del team editoriale scolastico del Liceo Scientifico G. Berto di Vibo Valentia.
È il risultato di un lungo lavoro realizzato da un gruppo di 16 studenti che, accompagnati dalla tutor Stefania D’Amato in collaborazione con l’esperto traduttore Alfonso Geraci e l’operatrice di prestampa editoriale del gruppo Paprint, Melania Morabito hanno affrontato un percorso didattico che ha spaziato dalla preparazione, traduzione, editing e stampa con pubblicazione finale dell’opera a cura della casa editrice Libritalia.
Il volume è stato presentato nell’ambito del Maggio dei Libri 2022 da parte di tutti i protagonisti del team.
Un progetto che inorgoglisce per l’alto valore del risultato finale, come sottolineato dall’assessore comunale dalla preside del Berto, Caterina Calabrese, e alla Cultura Daniela Rotino, che ha sottolineato il particola che giunge a conclusione nell’anno di Capitale del Libro, grazie ad un grande lavoro di squadra
Una straordinaria esperienza conclusa con un team di 16 “Young Translators” che hanno donato questo libro “Spauracchi e Storie Fantastiche” tradotto e strutturato secondo i canoni della migliore tradizione di traduttori.
Ma c’è dell’altro. Infatti, in accordo con l’editore Enrico Buonanno, che nel suo intervento ha evidenziato il grande lavoro realizzato dal team scolastico del Liceo Berto, sarà distribuito e messo in vendita con una nobile finalità: l’intero ricavato sarà donato affinché all’interno della Biblioteca comunale di Vibo Valentia, recentemente ristrutturata e riaperta al pubblico, vengano realizzate aree di lettura dedicate ai bambini.
Il Maggio dei Libri 2022 della Capitale Italiana del Libro continua con i progetti d’inclusione dei giovani studenti vibonesi “protagonisti” delle attività dedite al libro e alla lettura.
Il team editoriale scolastico del Liceo Scientifico era composto da: Giulia Bisogni, Nicola Cespites, Aurora Colaci, Eva Colloca, Francesco Di Pietro, Fabrizio Febbraro, Maria Rosaria Ferrraro, Giulia Fusca, Federico Galloro, Martina Impellizzeri, Miryam Meddis, Pasquale Mercatante, Sara Pensanti, Arianna Pontoriero, Michele Solano, Francesco Pio Vacirca.