Meteo, caldo estivo in tutta Italia. Punte di 30 gradi: ecco dove

L’anticiclone africano si impone in tutta Italia, portando bel tempo e temperature estive.

Le previsioni meteo per la giornata odierna, descrivono una giornata prevalentemente stabile e soleggiata, fatta eccezione per qualche isolato temporale alpino. Come anticipato in precedenza, l’anticiclone africano sta progressivamente prendendo possesso dell’Italia, imponendo un po’ ovunque condizioni estive, con temperature pronte a volare oltre i 30 gradi anche nel corso dell’imminente weekend (in cui tuttavia non mancherà qualche pioggia).

Il team de iLMeteo.it scrive che venerdì l’alta pressione presente sul Mediterraneo si espanderà anche verso le regioni meridionali, lasciando solo un po’ più scoperte le Alpi, dove potranno trovare spazio alcune deboli infiltrazioni di aria fresca provenienti dall’Atlantico. Nel complesso avremo abbondanza di sole in tutto il Paese specie al mattino, mentre dal pomeriggio si potranno sviluppare dei rovesci in montagna sui settori alpini orientali, destinati a sconfinare al massimo sulle alte pianure del Triveneto in serata o in tarda notte. Qualche nube in più si accumulerà anche a Nord Ovest con il passare delle ore, ma in assenza di precipitazioni.

Sul fronte termico, gli esperti di 3BMeteo segnalano un generale aumento della colonnina di mercurio, con temperature decisamente sopra la medie stagionali in gran parte dello Stivale. Le massime promettono di superare i 30 gradi in particolare in Val Padana, ma saranno comunque numerose le località del Centro Nord in cui si toccheranno i 27-28 gradi. Al Sud farà più caldo in Puglia sul Tavoliere, mentre i termometri risulteranno ancora in media in Sicilia e Calabria.

Per quanto riguarda il weekend, i meteorologi preannunciano un temporaneo aumento dell’instabilità al Nord a seguito dell’ingresso di qualche ulteriore spiffero atlantico. Tra sabato 14 e domenica 15 maggio potrebbero dunque verificarsi degli acquazzoni sui rilievi settentrionali, localmente in discesa sulle pianure; si tratterà però con molta probabilità di scrosci d’acqua pomeridiani, inquadrati in un contesto comunque estivo e soleggiato.