Tragedia in volo, muore passeggero

L’uomo ha avvertito un malore durante l’atterraggio. Il comandante ha avvertito subito la torre di controllo per approntare i soccorsi

In aeroporto dramma il 6 maggio su un volo TP1357 della TAP Air Portugal proveniente da Londra Heathrow, nel Regno Unito, atterrato allo scalo di Santiago de Compostela, in Spagna dopo essere stato deviato dalla rotta di Lisbona, in Portogallo. Un passeggero di 71 anni, di nazionalità britannica, ha accusato un malore nelle ultime fasi del volo. Il comandante ha avvertito la torre di controllo, in modo che non appena l’aereo ha toccato terra sono intervenuti i mezzi di soccorso direttamente sulla pista di Santiago de Compostela. I soccorritori, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sono saliti a bordo del velivolo e hanno cercato di rianimare il settantunenne. Purtroppo ogni tentativo si è rivelato vano e, alla fine, il medico ha dovuto constatare il decesso del passeggero britannico, stroncato probabilmente da un infarto.