Sacal, nominato il nuovo amministratore unico

Soddisfatto il presidente Occhiuto. E’ atteso per i prossimi giorni il rinnovo del consiglio di amministrazione.

E’ Marco Franchini, 65enne di Verona, il nuovo amministratore unico della Sacal. Franchini ha avuto esperienza negli aeroporti pugliesi ed è attuale accountable dell’aeroporto di Catania. Per i prossimi giorni è atteso il rinnovo dell’intero consiglio di amministrazione.

Il governatore Roberto Occhiuto, che ha fortemente voluto la nomina di Franchini, ha commentato così: “Congratulazioni a Marco Franchini, nuovo amministratore unico della Società Aeroportuale Calabrese. Un manager di esperienza e di grande qualità, scelto per le sue competenze, per il lavoro svolto egregiamente presso l’aeroporto di Catania, il quarto scalo d’Italia, per lo straordinario processo di riorganizzazione della rete aeroportuale pugliese. La Sacal ha bisogno di gente dinamica e propositiva. Gli aeroporti di Crotone, di Lamezia Terme e di Reggio Calabria, rappresentato una grande opportunità per la Regione. La Calabria vuole crescere, vuole attrarre turisti e investimenti, e quindi deve ammodernare e migliorare i suoi scali, e aumentare notevolmente le rotte, nazionali e internazionali. Buon lavoro a Franchini”.