Cinema, a Catanzaro le riprese del corto “Jason” di Andrea Paonessa

Il regista continua a promuovere giovani talenti e a lanciare rilevanti messaggi sociali attraverso le sue opere

Degrado, voglia di riscatto, errori commessi da tutti: è ciò che racconterà il cortometraggio “Jason”, scritto e diretto dal regista Andrea Paonessa, sempre pronto a lanciare messaggi di alta rilevanza sociale con le sue opere e, soprattutto, a dare opportunità ai giovani. Il film è ambientato a Catanzaro, nei difficili quartieri Pistoia, Aranceto e Lido, dei quali il regista vuole riprendere la situazione reale. Protagonista del corto è Jason, un ragazzo rom che deve affrontare disagi e problemi, tra false promesse politiche e pericolose vie di fuga: nonostante ciò, il giovane non abbandonerà mai i suoi sogni.

Jason è interpretato proprio da un ragazzo rom di nome Jason, che sogna da sempre di diventare attore: Andrea Paonessa gli ha offerto questa possibilità; e non solo…Il regista ha voluto tra gli interpreti anche un giovane rom che si trova agli arresti domiciliari e che intende riscattarsi dagli sbagli commessi. Il cast vanta, poi, artisti quali: Alfredo Li Bassi, Salvatore Termini (in arte King Kong) e Rino Rodio. I tecnici saranno Tommaso Floro Candido, Elio Mauro e Antonio Mauro. Le musiche saranno affidate a giovane rapper RealD.

Paonessa presenterà il suo progetto giovedì alle 18:oo presso al Marrons Glacés di Catanzaro Lido