Dopo due anni torna anche l’emozionante ‘Ncrinata di Dasà (VIDEO)

Momenti intensi di fede e pietà popolare sono stati vissuti come una rinascita dopo il lungo periodo di restrizioni

Dopo due anni di stop causato dalla pandemia è tornata ancor più emozionante la ‘Ncrinata di Dasà. Migliaia di persone provenienti da tutto il circondario si sono ritrovate “j’abbasciu all’arcu” per assistere al commovente incontro tra la Madonna e Cristo risorto, annunciato da San Giovanni. Poi la tradizionale processione per le vie del paese, presenziata da tutte le autorità locali, dalle confraternite del Rosario e dell’Immacolata e da un nutrito corteo di fedeli. Momenti intensi di fede e pietà popolare sono stati, dunque, vissuti come una rinascita dopo anni di sofferenza e restrizioni.

Tra i presenti anche il sottosegretario Dalila Nesci, che ha rimarcato anche l’importanza dello spirito identitario che scaturisce dalla manifestazione; emozionato il sindaco, Raffaele Scaturchio, quest’anno tra i portatori della statua della Vergine.