Bandi e finanziamenti per ogni idea: lo “Sportello dei Cittadini” a sostegno di startup e imprese (VIDEO)

Dal servizio (completamente gratuito) per i giovani neet dai 18 ai 35 anni alle numerose opportunità (con bandi regionali, nazionali ed europei) per imprese e associazioni

Per chi volesse aprire, innovare o rilanciare un’impresa, affidarsi allo “Sportello dei Cittadini” di Fabio Signoretta significa aumentare notevolmente le possibilità di ottenere finanziamenti regionali, nazionali o europei. Parliamo di un servizio rivolto a singoli cittadini, imprese, associazioni ed enti pubblici che hanno bisogno di un sostegno economico: il team dello Sportello dei Cittadini – che vanta numerosi successi e imprenditori soddisfatti in tutta la Calabria e non solo – riesce infatti a trovare i bandi adatti per ogni singolo caso e si occupa di seguire tutte le pratiche necessarie per ottenere i finanziamenti.

Il servizio (gratuito) per i neet fino a 35 anni

Tra i vari servizi offerti quello rivolto ai giovani – per portata sociale ed economica – è sicuramente tra i più interessanti. Lo Sportello dei Cittadini ha infatti un accreditamento con la Regione Calabria che permette di offrire, in modo completamente gratuito (lo sottolineiamo: completamente gratuito), un servizio di sostegno per i giovani neet – ovvero coloro che non studiano e non lavorano – dai 18 ai 35 anni. Rivolgendosi a Fabio Signoretta e al suo staff, qualificato e specializzato, è possibile ottenere un percorso di accompagnamento per l’avvio di un’attività. Di cosa si tratta, concretamente? Un aiuto a 360 gradi: si valuta l’idea con un’analisi dei prezzi e dei costi, si verifica la cantierabilità del progetto, eventualmente si organizzano anche dei percorsi di formazione, si fa un orientamento ai bandi e si partecipa a quelli più adatti per riuscire a portare a casa un finanziamento. “Dopo aver scritto insieme il progetto seguiamo il cliente in tutte le fasi – ci racconta Fabio Signoretta pieno di entusiasmo – dalla preparazione del colloquio all’accompagnamento presso l’istituto bancario, passando per le varie pratiche burocratiche”.

Un aiuto che continua nel tempo

Ma non solo: i clienti non vengono abbandonati dopo l’apertura dell’impresa ma il sostegno dello Sportello dei Cittadini vale anche per tutte le fasi successive. “Una volta ottenuto il finanziamento – prosegue Signoretta – si continua a lavorare: ci occupiamo anche della rendicontazione delle spese, dell’avanzamento dei lavori e così via. Per noi l’accompagnamento – ci spiega – è importante sia all’inizio che dopo, continua nel tempo“. Il servizio, completamente gratuito grazie alla convenzione con la Regione Calabria, riguarda l’avvio di imprese di tutte le forme e di qualunque settore. È compresa quindi qualunque idea imprenditoriale. Sono richiesti solo due requisiti: quello soggettivo – si tratta di un sostegno, appunto, per i neet dai 18 ai 35 anni – e la necessità che l’idea si sviluppi in una forma imprenditoriale.

Il bando giusto per la tua impresa

Il team dello “Sportello dei Cittadini”

Lo Sportello dei Cittadini offre un valido sostegno, poi, anche alle imprese già esistenti. In modo molto semplice: l’imprenditore presenta l’investimento che intende effettuare, viene valutato attentamente, si cercano i finanziamenti possibili e si partecipa ai bandi scelti con cura. Con una peculiarità non di poco conto: il servizio prevede il pagamento delle sole somme necessarie per pagare le spese vive, e solo ed esclusivamente nel caso si riesca a ottenere il finanziamento allora lo Sportello dei Cittadini avrà il proprio onorario in termini di percentuale sulla somma ricevuta. Anche in questo caso si tratta di un sostegno che copre tutte le fasi e consente di partecipare sia ai bandi a fondo perduto che a quelli per il microcredito – per i quali è necessario avvalersi di un tutor iscritto all’albo, come appunto Fabio Signoretta – per ottenere prestiti con garanzia dello Stato.

L’innovativo database e la collaborazione con i commercialisti

C’è inoltre un altro servizio, sempre gratuito, utilissimo per gli imprenditori: “Tu mi mandi la visura camerale della tua impresa – ci spiega Signoretta – io la registro con le macro caratteristiche e viene inserita in un database su cui abbiamo investito molto. A quel punto i dati sono salvati e, nel momento in cui esce un bando che riguarda quella particolare impresa (ad esempio quelli dedicati alle aziende esistenti da almeno due anni, o i bandi riservati all’imprenditoria femminile, o ancora di chi ha bisogno di una garanzia da parte dello Stato), allora l’imprenditore viene contattato e, se vuole, si avviano le pratiche per partecipare al finanziamento”. Un servizio davvero molto apprezzato che ha già aiutato numerose aziende in tutta la Calabria. E che, inoltre, può essere utile anche per i commercialisti: è stata infatti avviata una collaborazione con diversi studi, anche fuori regione, per permettere loro di offrire un servizio complementare di informazione rispetto ai bandi (complementare perchè lo Sportello dei Cittadini non fa assistenza fiscale alle imprese) e consentire in questo modo di soddisfare i propri clienti.

Come contattarli


Se quindi vuoi avviare una nuova impresa o ne hai già una e hai bisogno di un finanziamento, magari per rilanciarla o ammodernarla, rivolgiti allo Sportelli dei Cittadini. Se hai bisogno di altre informazioni o vuoi saperne di più basta contattarli per email (all’indirizzo info@sosinnovazione.it), per telefono (al numero 334/1860574) oppure andare a trovarli di persona – previo appuntamento – a Ionadi (VV) in via Antonello da Messina 71. In ogni caso, per qualsiasi evenienza futura, seguili sulla loro pagina Facebook. Le belle idee vanno incoraggiate e incentivate, anche economicamente: parlane con chi può darti una mano, non lasciarti sfuggire l’occasione!