Quantcast

Doppia scossa di terremoto nella notte tra Lamezia e Vibo, non si segnalano danni

La terra torna a tremare in Calabria, dove prosegue lo sciame sismico in atto ormai da alcune settimane sulla fascia tirrenica

terremoto

Prosegue lo sciame sismico che da oltre un mese interessa la costa tirrenica della Calabria. Due nuove scosse di terremoto sono state registrate dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, questa notte, al largo del Golfo di Sant’Eufemia, tra le province di Catanzaro e Vibo. Il primo sisma di magnitudo 2, alle ore 1.02, ha avuto il suo epicentro a una profondità di 50 chilometri in mare, ed è stato avvertito in alcuni centri.Il secondo terremoto, ancora di magnitudo 2, all’una e due minuti, a 35 chilometri di profondità, nella medesima zona. Non si segnalano danni, tuttavia, a persone o cose.