Integrazione, nel Vibonese un laboratorio linguistico per donne straniere

Siglato protocollo di intesa tra Comune, Assipromos e coordinamento migranti Cgil

L’Amministrazione comunale di Maierato rivolge particolare attenzione all’inclusione sociale. Il Comune, nei giorni scorsi, ha siglato un importante protocollo d’intesa con Assipromos regionale Calabria onlus” e con il coordinamento migranti della Cgil, per la realizzazione di un laboratorio di italiano rivolto a cittadine straniere.

“Siamo convinti- ha affermato il sindaco, Giuseppe Rizzello- la chiave  per il successo dell’integrazione vada ricercata nelle donne. E’ necessario, pertanto, metterle in condizione di interagire con l’ambiente in cui si trovano, favorendo la crescita e l’arricchimento culturale di ognuno”.

Il laboratorio sarà realizzato presso il centro di aggregazione sociale.