Green pass e polemiche, ordinanza Occhiuto: basta quello “base” per traghettare

Pur con le dovute cautele si potrà attraversare lo Stretto anche solo con un tampone negativo

Il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto, ha firmato un’ordinanza che prevede la possibilità di utilizzare i mezzi di trasporto pubblico e collegamento marittimo tra Calabria e Sicilia anche con il green pass base (avvenuta guarigione, vaccinazione o tampone negativo).

I non vaccinati avranno l’obbligo di rimanere sui rispettivi veicoli per tutto il tempo della traversata e, i pedoni, di stazionare negli spazi comuni aperti delle imbarcazioni mantenendo distanziamento ed indossando una mascherina Ffp2. L’accesso ai locali chiusi resta consentito ai soli possessori della certificazione “rafforzata” o “booster”.

La decisione è stata presa dopo la vicenda – che ha avuto risonanza nazionale – che ha visto coinvolto un agente di commercio palermitano al quale agli imbarcaderi delle società private di Villa San Giovanni era stato impedito di traghettare perché non vaccinato e quindi privo di Super Green pass (ne abbiamo parlato QUI). La situazione si era risolta, qualche giorno dopo, con il Tribunale che lo ha autorizzato a traghettare (ne abbiamo parlato QUI).

Bloccato in Calabria perchè senza vaccino: Tribunale lo autorizza a traghettare