Serie C | Solo un pari per il Catanzaro, manita del Foggia alla Vibonese

Aquile fermate sull’1-1 a Viterbo dal Monterosi, rossoblù schiantati allo Zaccheria dalla squadra di Zeman

Altra prova incolore, altra gara sottotono. Il Catanzaro non sa più vincere e in casa del Monterosi riesce solo a strappare un punto, utile a muovere la classifica ma niente di più. La gara parte subito in salita per Martinelli e compagni. Azione sull’out di sinistra di Adamo e cross in mezzo dove Buglio anticipa tutti e coglie in controtempo Branduani. Palla nell’angolino per il vantaggio dei padroni di casa e Catanzaro che accusa il colpo e rischia di capitolare ancora subito dopo. Ci vuole un po’ perché le aquile riescano ad imbastire un degna reazione ma quando lo fanno trovano il pari. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Buglio tocca con la mano sulla conclusione dal limite di Bayeye. Collu di Cagliari assegna il rigore che Carlini realizza. Nella ripresa anche grazie ai cambi Calabro prova a far cambiare marcia ai suoi ma, a sostituzioni terminate, arriva l’infortunio di Tentardini a complicare i piani. Il centrocampista è costretto ad abbandonare il campo lasciando i suoi in 10, poco dopo l’espulsione di Cinelli, brutta reazione per una perdita di tempo avversaria, costringe le aquile in 9 contro 10 per gli ultimi scampoli di gara.

Di seguito il tabellino della gara:

Monterosi (3-5-2) : Alia; Piroli, Rocchi, Mbende; Cancellieri (14’st Tonetto), Buglio (40’st Polito), Di Paolantonio (14’st Parlati), Franchini, Verde (40’st Caon); Polidori, Adamo. A disp: Marcianò, Buono, Borri, Tripoli, Tartaglia, Nasini, Sdaigui, Basile. All. Menichini.
Catanzasro (3-4-1-2) : Branduani; Martinelli, Fazio, Scognamillo (19’st Tentardini), Bayeye (27’st Rolando), Verna, Welbeck (11’Cinelli), Vandeputte; Carlini; Bombagi (11’st Cianci), Vazquez (19’st Curiale).A disp: Nocchi, Romagnoli, De Santis, Monterisi, Porcino, Risolo, Gatti. All. Calabro.
Marcatori: 2’pt Buglio 29’pt Carlini rigore
Arbitro: Collu di Cagliari
Note: Ammoniti; Paroli, Mbende, Franchini, Buglio. Espulso: Cinelli

Senza storia, invece, l’avventura della Vibonese a Foggia. La formazione di D’Agostino torna a Vibo con un pesante 5-2 che conferma i rossoblù all’ultimo posto della classifica. Gara da dimenticare per la compagine del presidente Caffo che va sotto al 21′ quando Tuzzo insacca a tu per tu con Marson l’invito dell’ex di turno Petermann. Il raddoppio 7 giri di lancette più tardi con il sinistro rasoterra di Nicoletti. Dieci minuti ancora e il Foggia di Zdenek Zeman cala il tris. Assist di Curcio per l’inzuccata vincente di Ferrante. Prima del riposo anche il 4-0 con il delizioso destro a giro di Curcio che spedisce il pallone dove Marson non può arrivare. Foggia avanti 4-0 all’intervallo e Vibonese in bambola. Nella ripresa la squadra di casa abbassa i ritmi concedendo maggiori possibilità di gioco ai rossoblù. Bellini accorcia le distanze insaccando alle spalle di Volpe un rigore in movimento. Al 56′ arriva dagli metri con Golfo anche il 4-2 quasi a riaprire le speranze vibonesi. Speranze che Curcio spegne, sempre dal dischetto, a 10′ dalla fine quando il direttore di gara assegna un rigore per un fallo di mano in area di Vergara. Troppo Foggia per questa Vibonese ma il ritardo dei rossoblù diventa di giorno in giorno più difficile da recuperare.

Ecco il tabellino della gara:

Calcio Foggia 1920 (4-3-3): Volpe; Nicoletti, Sciacca, Girasole, Garattoni; Gallo, Petermann (76′ Maselli), Garofalo; Curcio, Ferrante, Tuzzo. A disposizione: Dalmasso; Rizzo Pinna, Merkaj, Maselli, Vigolo, Di Jenno, Ballarini. All. Zeman
Vibonese (3-5-2): Marson; Marhous, Polidori (46′ Senesi), Risaliti, Gelonese (86′ Tumbarello), Basso (46′ Ngom), Bellini, Jherson, Cattaneo, Sorrentino (46′ Grillo), Golfo. A disposizione: Mengoni, Alvaro, Grillo, La Ragione, Ngom, Tumbarello, Ciotti, Senesi, Mauceri, Cigagna, Fomov. All. D’Agostino
Marcatori: 21′ Tuzzo (Fog), 28′ Nicoletti (Fog), 38′ Ferrante (Fog), 43′ Curcio (Fog), 47′ Bellini (Vib), 56′ Golfo (Vib), 80′ Curcio (Fog)
Arbitro: Perenzoni di Rovereto
Ammoniti:30′ Gelonese (Vib), 40′ Risaliti (Vib), 45′ Tuzzo (Fog), 48′ Petermann (Fog), 65′ Senesi (Vib), 80′ Vergara (Vib), 83′ Bellini (Vib), 89′ Garattoni (Fog);