Serie B, è buio profondo per il Crotone: allo Scida passa il Vicenza 0-1

Una rete di Giacomelli nella ripresa condanna la squadra di Marino all’ennesimo ko. Lo scontro diretto in zona salvezza va all’11 di Brocchi

Buio profondo in casa Crotone. Squali ancora battuti in campionato e questa volta la sconfitta fa male il doppio. All’Ezio Scida, in uno dei due anticipi del venerdì del 14° turno, i rossoblù cedono di misura al Vicenza di Brocchi in uno scontro diretto in chiave salvezza che metteva in palio punti pesanti. Ad aggiudicarseli la squadra apparsa più determinata, più cattiva nell’arco dei 90 minuti. Il Crotone appare, infatti, svogliato, privo di idee e di carattere, cosa imperdonabile per una squadra che deve lottare per la salvezza. Il gol che decide la gara arriva nella ripresa quando Giacomelli, da poco entrato, deposita in rete l’invito di Diaw dalla destra. Neanche subito il gol la squadra di Marino riesce a trovare la reazione e il Vicenza sfiora in più occasioni il raddoppio. A fine gara sono dure le parole del presidente rossoblù Vrenna: “Stasera la squadra ha toccato il fondo con un’involuzione, la partita col Frosinone e in casa col Monza si era vista qualcosa di positivo, dovrebbero vergognarsi i calciatori che hanno dato questa prestazione a dir poco indecorosa”.

Di seguito il tabellino dell’incontro:

Crotone (4-3-3): Festa, Nedelcearu (Giannetti 72′), Canestrelli, Cuomo, Sala (Molina 72′), Benali, Estevez, Donsah (Zanellato 47′), Kargbo (Maric 46′), Mulattieri, Oddei (Borello 82′). Allenatore: Pasquale Marino
Vicenza (4-2-3-1): Grandi, Bruscagnin, Zonta, Brosco, Calderoni, Padella, Ranocchia, Di Pardo (Pontisso 72′), Proia, Dalmonte (Giacomelli 64′), Diaw. Allenatore: Cristian Brocchi
Ammoniti: Ranocchia (V); Oddei (C); Benali (C); Zonta (V).
Marcatori: Giacomelli (V) 66′