Messa in sicurezza del territorio, 300mila euro a un comune del Vibonese

Il contributo ministeriale sarà destinato a strutture e infrastrutture: grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco e dai cittadini

C’è anche Acquaro tra i comuni calabresi destinatari di finanziamenti ministeriali per la messa in sicurezza del territorio e degli edifici pubblici, scuole comprese.
Il Comune di Acquaro riceverà una somma di circa 300mila euro, da destinare alle infrastrutture del posto.

“Dopo l’immane lavoro di risanamento della complessa situazione debitoria dell’ente – ha spiegato il sindaco, Giuseppe Barilaro – , avevamo annunciato e promesso una terza fase, fatta di riqualificazione ed ammodernamento delle nostre strutture e strade. Noi le promesse siamo abituati a mantenerle. Sono estremamente compiaciuto per l’ennesimo risultato raggiunto. In tempi brevissimi presenteremo il progetto esecutivo e daremo seguito all’inizio dei lavori. Saranno tantissime le opere che vedranno la luce nel prossimo biennio”.

Soddisfazione è stata espressa dai cittadini, che avranno strutture e infrastrutture fruibili e sicure .