Cede uno scavo: operaio muore sepolto dalla terra franata

Inutili i soccorsi. Quando il corpo è stato estratto sarebbe stato già privo di vita

Un operaio è morto a Rodano, in provincia di Milano, nel cedimento di uno scavo. Dalle prime informazioni sembra che l’uomo stesse lavorando per una ditta alla posa di alcune tubature nella zona industriale della cittadina, quando è rimasto sepolto sotto due metri di terra franata all’improvviso. Inutili i soccorsi. Quando il corpo è stato estratto sarebbe stato già privo di vita.