Coronavirus, il contagio dilaga nelle scuole del Vibonese

Dall’entroterra alla costa, sono già diverse le classi in quarantena e gli istituti dove le lezioni risultano sospese

Il coronavirus continua la sua corsa incontrollata nella provincia di Vibo Valentia. La situazione si fa preoccupante dall’entroterra alla costa. A Serra San Bruno, zona rossa, sono positive 78 persone, tra cui 32 bambini. Ma nelle scorse ore il contagio ha iniziato a dilagare pure nell’hinterland serrese. Nella giornata di ieri è stato effettuato uno screening di massa sugli allievi della scuola primaria e secondaria di primo grado a Spadola, Brognaturo e Simbario. Il Covid dilaga anche a Pizzo. Risulterebbero contagiati almeno in sette nella scuola dell’Infanzia, tra bambini e docenti. Positivi pure alcune genitori. Il virus fa “proseliti” pure a Soriano con 24 casi, a Sorianello (28) e a Gerocarne (24). Undici i contagiati a Vazzano. Positivi sei alunni a Monsoreto di Dinami, dove il sindaco ha disposto la chiusura delle scuole.