Bambino di 2 anni spara alla madre mentre è su Zoom e la uccide

Il fatto risale ad agosto, il padre è stato arrestato ieri per omicidio colposo

Una tragedia nella tragedia. E una morte a cui, dopo due mesi, sembra ancora impossibile dare un senso. Il fatto avviene in Florida e risale all’11 agosto scorso: un bambino di 2 anni spara alla madre mentre lei è in riunione su Zoom, uccidendola. Le indagini sono arrivate in questi giorni a un punto di svolta: il padre, 22 anni, è stato arrestato ieri e deve rispondere dell’accusa di omicidio colposo, oltre che di mancata custodia in sicurezza di arma.

CONTINUA A LEGGERE QUI