Musica live in città: stop dei carabinieri a cinque locali

Nel caso in cui la violazione si dovesse ripetere potrebbero scattare la chiusura temporanea degli esercizi commerciali

A seguito dell’attività di controllo da parte dei carabinieri della compagnia di Lamezia Terme guidata dal capitano Christian Bruscia, sono state emesse dal Comune di Lamezia Terme cinque ordinanze che impongono l’immediata cessazione di ogni attività musicale e artistica sprovvista delle necessarie autorizzazioni.

Nell’ordinanza si parla di mancanza di Scia e richiesta di autorizzazione; nel caso in cui la violazione si dovesse ripetere, potrebbero scattare la chiusura temporanea.