Vibo, monitoraggio dei locali dove è stata trasferita la scuola di Portosalvo

I tecnici Arpacal hanno effettuato il monitoraggio dei campi elettromagnetici e della radioattività ambientale

In adempimento agli impegni presi con la popolazione e guardando soprattutto all’interesse dei bambini, stamattina è stato avviato il monitoraggio dei locali e dell’area dove è stata trasferita la scuola primaria e infanzia di Portosalvo.

I tecnici Arpacal hanno effettuato, all’interno della scuola sita provvisoriamente nei locali del villaggio industriale area Corap, il monitoraggio dei campi elettromagnetici e della radioattività ambientale. Sia per i CEM che per la radioattività non sono stati rilevati valori significativi, appurando nessun rischio sia per i lavoratori che per la popolazione scolastica.

L’azione di controllo proseguirà nei prossimi giorni quando verrà avviato un ulteriore monitoraggio relativo alla qualità dell’aria, con il posizionamento di una specifica centralina. Nella mattinata il sindaco Maria Limardo, accompagnato dagli assessori Bruni e Russo, ha voluto constatare personalmente l’avvio dei lavori interloquendo con il personale docente e rassicurando i genitori ivi presenti che hanno potuto direttamente interloquire con i tecnici Arpacal.