Maierato, 425mila euro per ammodernamento rete idrica

Il primo cittadino:” La programmazione è uno strumento fondamentale per superare le problematiche emergenti nel nostro borgo”

Circa 425mila euro sono stati ottenuti dal Comune di Maierato per la realizzazione di interventi sulla rete idrica. L ‘ ingente contributo rientra nel “Piano completamento intervento settore reti idriche” del “Fondo di Sviluppo e Coesione-Regione Calabria”.

“Questo consistente finanziamento – ha evidenziato il sindaco, Giuseppe Rizzello – servirà per riqualificare la rete idrica del nostro borgo, soprattutto nei punti in cui si verificano le maggiori perdite d’acqua. Il relativo progetto vuole rispondere all’esigenza di garantire un servizio efficiente alle richieste della popolazione. L’amministrazione di cui sono a capo sin dal momento del suo insediamento è prontamente intervenuta per lavorare sulla rete idrica, per assicurare alla popolazione un servizio di erogazione dell’acqua anche nei mesi estivi (periodo durante il quale da sempre vi sono problemi di carenza d’acqua in tutto il comprensorio). Nonostante ciò, l’impianto necessita di interventi di ripristino”.

Le opere da realizzare con i fondi ottenuti, come spiega il primo cittadino, riguardano sia la ristrutturazione dell’impianto che la manutenzione straordinaria del serbatoio; vi saranno, inoltre, opere di adeguamento e di ridistribuzione che, complessivamente, garantiranno l’ammodernamento dell’impianto.

“Esprimo grande soddisfazione per il risultato conseguito – ha rimarcato Rizzello – e ringrazio gli uffici del Comune. La programmazione rappresenta uno strumento indispensabile per superare le problematiche del nostro borgo”.