Scuola in Calabria, nominato nuovo vertice Usr: è Antonella Iunti

Avvocato, funzionario del Miur, ha già guidato un Ufficio scolastico regionale. L’ex segretario regionale Cisl Scuola Giovanni Policaro: “Con un lavoro attento si può tornare agli anni di splendore”

Antonella Iunti è il nome fatto dal ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi – in visita all’Ufficio scolastico regionale della Calabria – per guidare l’Usr calabrese. Avvocato, 44 anni, calabrese di nascita, è un funzionario del Miur. Dal 2017 è stata alla guida dell’Ufficio regionale dell’Umbria (a 40 anni è stata la più giovane a ricoprire quell’incarico) e da maggio scorso le era stato affidato il compito di traghettare la Calabria fino alla nomina del nuovo direttore. Nel curriculum la professionista vanta anche attività di docenza universitaria. Alla visita del ministro, seguita da una riunione ristretta, erano presenti anche i capi dipartimento del Miur.

“Nella qualità di ex preside di una delle più prestigiose istituzioni scolastiche vibonesi e di ex segretario generale della Cisl Scuola Calabria – scrive Giovanni Policaro – rivolgo alla neo nominata direttore della Usr Calabria gli auguri di buon lavoro in una regione particolare, senza dirigenti amministrativi e tecnici, ma che con un buon lavoro attento da parte del neo direttore sicuramente ‘ritornerà’ agli anni di splendore vissuti con la grande collaborazione e professionalità degli attori del tempo”.