Covid, muore 48enne in Calabria: non aveva patologie, ma non era vaccinato

Le dosi di vaccino somministrate dal Gom di Reggio Calabria al personale e agli utenti per i quali è stato autorizzato sono 82.920

La Direzione Aziendale del Gom “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria ha comunicato che, nelle ultime ventiquattro ore, si è registrato un decesso in Terapia Intensiva.

Si tratta di un uomo di 48 anni senza altre patologie riferite in anamnesi. La Direzione esprime le più sentite condoglianze ai familiari a nome di tutto il GOM. Il paziente deceduto oggi non era vaccinato. Le dosi di vaccino somministrate dal Gom al personale e agli utenti per i quali è stato autorizzato sono 82.920. Di queste, 42.719 sono prime dosi, 40.201 sono, invece, seconde dosi. (Il dato è aggiornato a sabato).Nelle ultime ventiquattro ore, sono stati 132 i soggetti sottoposti allo screening per CoViD-19.

Di questi, uno è risultato positivo al test. In seguito a 4 ricoveri, sono 80 i pazienti positivi al CoViD-19 ricoverati al Gom: 46 nell’Unità Operativa di Malattie Infettive, 26 in Pneumologia, 3 in Ostetricia e Ginecologia e 5 in Terapia Intensiva. I pazienti finora accolti dal Gom sono 1.716 (di questi, 6 hanno avuto un doppio ricovero per un totale di 1.722 ricoveri).I pazienti deceduti sono 371. I pazienti clinicamente guariti sono 1.028. I pazienti trasferiti ad altro ospedale sono 237.