CORONAVIRUS CALABRIA | Calo domenicale dei positivi, tre morti

Sette i nuovi ricoveri nei reparti ordinari, mentre calano di una unità le Terapie intensive

Sono 127 i nuovi casi positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore. Consueto effetto domenicale legato anche al calo dei tamponi, solo 2674, con un indice di positività che scende al 4.75%. Sette i nuovi ricoveri nei reparti ordinari, mentre calano di una unità le Terapie intensive. Tre i morti a cavallo tra ieri ed oggi.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 242 (23 in reparto, 5 in terapia intensiva, 214 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 11.022 (10.872 guariti, 150 deceduti).
– Cosenza: CASI ATTIVI 1.565 (44 in reparto, 5 in terapia intensiva, 1516 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 25.306 (24.674 guariti, 632 deceduti).
– Crotone: CASI ATTIVI 440 (9 in reparto, 0 in terapia intensiva, 431 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 7443 (7333 guariti, 110 deceduti).
– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.917 (86 in reparto, 5 in terapia intensiva, 1.826 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 26.973 (26.593 guariti, 380 deceduti).
– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 123 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva, 116 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6.159 (6.063 guariti, 96 deceduti).
L’Asp di Cosenza comunica che un soggetto ricoverato, precedentemente comunicato tra i residenti, è stato computato nel setting fuori regione e pertanto il dato di oggi viene rettificato di una unità. L’Asp di Catanzaro comunica “25 nuovi positivi di cui 9 fuori regione (sono migranti sbarcati a Roccella Jonica il 12 settembre e posti in isolamento presso covid hotel di Caraffa)”.