Un buon monitor ci aiuta nel lavoro e ci salva la vista

Con l’avvento dello smart working e della Dad il computer è tornato prepotentemente nel paniere degli Italiani che si sono accorti che il tablet e lo smartphone non possono essere minimamente utili nell’idea di dover lavorare o seguire delle dirette da casa propria.

Ovviamente c’era molta gente che già era a conoscenza del fatto che il computer è fondamentale sia per lavorare sia per giocare, e del computer oltre alla macchina che fisicamente regge il nostro lavoro è il monitor a farla da leoni, lo schermo del computer, infatti, è fondamentale se vogliamo lavorare o giocare con serenità per i nostri occhi e per tutti i problemi di salute che potrebbero scaturire dall’utilizzo di monitor non adatti.

Molte volte però si dà pochissima importanza ai monitor, considerati degli apparecchi secondari come importanza e molte volte finiscono per raccogliere la parte minore del nostro budget di spesa.

Il monitor del nostro computer è davvero fondamentale?

Si, il monitor del computer è davvero fondamentale e non lo stiamo dicendo tanto per farvi spendere dei soldi ma perché se vogliamo lavorare al computer per molto tempo, gli occhi vanno protetti in modo adeguato e vanno aiutati a rendere e stancarsi il meno possibile.

Come per la vostra auto, dove mettete sicuramente gomme di qualità per evitare di finire fuori strada, il monitor del computer è la parte che rimane a contatto con i nostri occhi il maggior tempo della giornata lavorativa, e quindi dobbiamo proteggere i nostri occhi per evitare che questi vadano in sofferenza davanti ad un monitor con proprietà non proprio di livello.

A parlare di questo argomento c’è anche monitorcomputer.it che ha deciso di stilare una sorta di classifica dei migliori monitor che si possono usare nelle varie situazioni, sia lavorative sia di svago, una questione anche questa molto importante calcolando che nell’età dello sviluppo molti ragazzini passano ore e ore davanti al monitor magari giocando la playstation 5 o il proprio computer da gaming, questa situazione che molte volte sfugge al controllo dei genitori, se non viene adeguatamente arginata potrebbe portare a grosse conseguenze nel lungo periodo.

L’affaticamento visivo un grosso problema per la vista

L’insieme di problemi alla vista legati ad un utilizzo eccessivo del monitor del computer viene chiamato in Inglese Computer Vision Syndrome (Sindrome da visione al Computer), infatti la lettura che avviene davanti al monitor è molto diversa dalla lettura della carta stampata e richiede agli occhi uno sforzo veramente enorme.

I Riflessi, la luce abbagliante, la mancanza di contrasto o una definizione del monitor errata possono aumentare e rendere molto difficoltosa la lettura sullo schermo, ecco perché abbiamo bisogno di scegliere un monitor adatto alle nostre esigenze sia personali che lavorative e/o di utilizzo. Tutto questo lavoro può causare un sovraccarico alla vista che potrebbe risentirne nel lungo periodo e peggiorare nel caso di problematiche mai curate e risolte.

I maggiori problemi oculari associati all’utilizzo eccessivo del monitor

I problemi più comuni che derivano dall’utilizzo intensivo del monitor sono sicuramente:

Visioni sfocate

Secchezze e irritazione degli occhi

Dolori degli occhi

Mal di testa

Visione di puntini durante la giornata

Se questi sono i tuoi sintomi comuni per l’utilizzo del monitor, il nostro consiglio è quello di rivolgerti al tuo oculista di fiducia e di valutare prontamente tutte le misure che si possono mettere in campo per lavorare al computer e salvaguardare la propria vista, lo sappiamo benissimo che lavorare al computer è una necessità ma con le conoscenze mediche scaturite negli anni, è un impegno doveroso ricordarti che ci sono moltissimi modi per tutelare la tua salute e mettere in sicurezza il futuro dei tuoi occhi.