Monterisi nel recupero elimina il Catania, Catanzaro avanti in Coppa

Il gol che decide l’incontro valido per il secondo turno eliminatori di Coppa arriva in pieno recupero e proietta i giallorossi agli ottavi

In una sfida tra formazioni ampiamente rimaneggiate per via del quasi totale turn-over operato dai due tecnici il Catanzaro ottiene il pass per gli ottavi di Coppa Italia dopo il match giocato al Ceravolo contro il Catania. Primo tempo quasi interamente di marca giallorossa, con Catania che solo dopo la mezz’ora riesce ad affacciarsi dalle parti di Nocchi. LA CRONACA. Al 10’ il primo acuto del Catanzaro con Ortisi che tenta due volte il colpo di testa dopo il cross dalla sinistra di Bombagi. Bellissimo lo scambio nello stretto al limite dell’area tra Risolo e Cianci, che si risolve con la conclusione sbilenca del centravanti di casa (14’). Ancora Catanzaro vicino al gol al 21’ con il colpo di testa di Ortisi su angolo di Bearzotti. Il Catania fallisce il colpaccio al 23’ quando Zanchi cicca un rigore in movimento consentendo al Catanzaro di ripartire. Fa tutto solo Bombagi al 35’ quando ricevuta palla si invola verso la porta difesa da Sala e libera un destro a giro che il portiere riesce però a sventare. La ripresa si apre con il sinistro al volo di Zanchi di poco oltre la traversa (50’) sul ribaltamento di fronte doppia occasione per Bombagi, prima respinto dalla difesa ospite, poi fermato da Sala. Al 54’ ci riprova Bombagi ma il suo destro, insidioso, viene deviato in angolo da un difensore etneo. Il gol sembra fatto al 58’ quando sulla punizione di Bearzotti Gatti incrocia di testa ma manda di un soffio oltre il palo. Al 72’ è il Catania a sfiorare il vantaggio con Ceccarelli che si ritrova a tu per tu con Nocchi bravo a chiudergli lo specchio della porta. Ci prova Vazquez, tiro debole tra le braccia di Sala (79’). In pieno recupero il Catanzaro trova il gol vittoria. Angolo di Bearzotti per la testa di Monterisi che incrocia sul secondo palo dove Sala non arriva. Il Catania non ha il tempo per reagire e agli ottavi passa il Catanzaro.

Di seeguito il tabellino dell’incontro:
Catanzaro (3-5-2): Nocchi; De Santis, Monterisi, Gatti; Bearzotti (94’ Rolando), Ortisi (55’ Vazquez), Welbeck, Risolo (46’ Verna), Tentardini; Bombagi (94’ Vandeputte), Cianci (79’ Curiale). A disposizione: Romagnoli, Branduani, Fazio, Scognamillo, Porcino, Carlini. Allenatore: Calabro
Catania (4-3-3): Sala; Albertini, Monteagudo, Ropolo, Zanchi (75’ Pinto); Izco, Cataldi (75’ Bianco), Greco; Piccolo (56’ Ceccarelli), Moro (56’ Sipos), Biondi (60’ Rosaia). A disposizione: Stancampiano, Pino, Ercolani, Frisenna. Allenatore: Baldini
Arbitro: Giorgio Vergaro di Bari, assistenti Edoardo Federico Cleopazzo di Lecce e Federico Fratello di Latina, IV ufficiale Alberto Ruben Arena di Torre del Greco
Marcatori: 92’ Monterisi
Note: spettatori 620, ammoniti Welbeck (CZ) Cianci (CZ), angoli 5-6, recupero 1’ pt, 4’st.