Tragedia nel Vibonese, giovane morto annegato mentre fa il bagno a mare

Dramma a Pizzo dove un ragazzo romeno di 20 anni ha perso la vita. Era arrivato nelle ultime ore nella città napitina per cercare lavoro

Tragedia a Pizzo, in provincia di Vibo. Un giovane cittadino romeno, 20 anni, ha perso la vita dopo essere annegato nelle acque napitine in località Colamaio 2.

Una storia particolare quella di questo giovane che era arrivato a Pizzo proprio poche ore fa con la sua famiglia con l’obiettivo di trovare lavoro e crearsi una nuova vita. In vista di questo nuovo percorso, il momento di spensieratezza, la voglia di serenità trascorrendo qualche ora a mare. Ma il mare lo ha tradito ed è rimasto imbottigliato tra le onde.

Stamattina, infatti, gli inquirenti hanno ritrovato il corpo del giovane senza vita ancora in acqua e gli indumenti sulla spiaggia. Sul posto per avviare le indagini i carabinieri della stazione di Pizzo e la Guardia costiera