“Valentia in Festa”, un successo la tappa di Vibo Marina

A dialogare con alcuni giornalisti delle testate calabresi sono stati Davide Giacalone, Nichi Vendola e i ragazzi di Lercio. Non è mancato nemmeno un dibattito sul porto

«Sono in tanti ad aver scelto di trascorrere una serata all’insegna della cultura, dell’attualità, del divertimento. Questo ci spinge certamente a fare di più anche nelle serate a venire». Sono entusiasti i giovani dell’associazione Valentia, che in questi giorni sono alle prese con la realizzazione della kermesse che continuerà fino a metà settembre.
“Valentia in Festa” venerdì 20 agosto ha fatto tappa a Vibo Marina, con gli eventi della serata che si sono svolti sulla banchina Fiume nell’ambito delle celebrazioni di “Vibo Valentia Capitale Italiana del Libro 2021”. Dopo i saluti istituzionali dell’assessore alla Cultura del Comune di Vibo Valentia, Daniela Rotino, e di quello al Turismo, Michele Falduto, si è tenuto un interessante convegno dal tema “Ripartire dal Porto”, con la partecipazione di: Vincenzo Pagnotta, coordinatore nazionale Fit-Cisl; Anselmo Pungitore, direttore Confindustria Vibo Valentia; Francesca Marino, presidente sezione Metalmeccanica Confindustria Vibo Valentia; Domenico Primerano, vicesindaco e assessore a Palazzo Luigi Razza; Nico Console, consigliere comunale. A moderare è stata Carmen Bellissimo, giornalista del Quotidiano del Sud.
A seguire c’è stata la presentazione del libro “Addio mascherine” di Davide Giacalone, noto opinionista su Rtl e direttore de La Ragione, che ha dialogato con Rino Putrino, presidente del consiglio comunale di Vibo Valentia; subito dopo, invece, è stata la volta di Nichi Vendola, già presidente della Regione Puglia, che ha presentato il suo libro “Patrie” dialogando con Tonino Fortuna, direttore di Zoom24. A chiudere la serata è stata l’irriverenza di Lercio, il giornale satirico più seguito d’Italia, con gli autori di “Mock’N’Troll” Davide Paolino e Patrizio Smiraglia che hanno dialogato con Gianluca Prestia, giornalista del Quotidiano del Sud.
«Ci teniamo a ringraziare tutti gli ospiti e tutti coloro che hanno deciso di supportare il nostro progetto, partecipando all’appuntamento di Vibo Marina. “Valentia in Festa” continuerà in altre importanti realtà, mentre per celebrare ancora la “Capitale Italiana del Libro 2021” farà tappa nel Capoluogo i prossimi 2, 3, 8 e 14 settembre, al Valentianum con tanti importanti ospiti, provenienti dal mondo della cultura, dello sport, della musica e dello spettacolo», hanno concluso i giovani dell’associazione Valentia.