Ritrovato escursionista disperso: si era accampato vicino al Santuario di Polsi

Una notte lunga e intensa che ha visto al lavoro il personale della Stazione Aspromonte del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria nonché i carabinieri territoriali e Forestali, e vigili del fuoco

Hanno avuto un felice epilogo le ricerche avviate nella tarda serata di ieri a seguito di una allerta diramata dai Carabinieri di Bianco per la scomparsa di un escursionista. Una notte lunga e intensa che ha visto al lavoro il personale della Stazione Aspromonte del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria nonché i carabinieri territoriali e Forestali, e vigili del fuoco.

Le ricerche si sono poi concentrate nei pressi del Santuario della Madonna di Polsi, nel territorio di San Luca, e questa mattina l’uomo è stato rintracciato nelle immediate vicinanze del luogo religioso, dove si era accampato nella notte.