Italia campione d’Europa, azzurri rientrati a Roma. Festa in aeroporto

Oggi pomeriggio la cerimonia al Quirinale con il presidente Sergio Mattarella

Roma, 12 luglio 2021 – La nazionale di calcio campione d’Europa è rientrata in Italia. A scendere per prima dall’aereo, alzata dal ct Roberto Mancini e dal capitano Giorgio Chiellini, è stata proprio la Coppa. Poi via via tutti gli eroi di Wembley, medaglia al collo, volti stanchi ma felici. Ad attenderli, alle 6.06 del mattino all’aeroporto di Fiumicino, c’erano circa 200 tifosi che hanno sventolato le bandiere, cantando e saltando al coro “poo-po-po-po-po-pooo-poo” che aveva accompagnato anche tutta la notte di festa.

Italia-Inghilterra: le pagelle della finale

Gli azzurri sono saliti poi in pullman e via verso l’albergo, dove hanno trovato altre centinaia di persone in festa. Chiellini è sceso con tanto di corona in testa e Coppa in mano, mentre Leonardo Bonucci era avvolto nel tricolore. Cori per tutti (“i campioni d’Europa siamo noi”), a cominciare da Gigio Donnarumma.

CONTINUA A LEGGERE QUI