Serie C | Vibonese, rinnovata convenzione per concessione del Luigi Razza

La concessione ha durata 12 mesi ed ha per oggetto il campo di gioco, gli spalti, la centrale di comando torri faro, i locali e tutti i servizi accessori

Lo Stadio comunale Luigi Razza di Vibo Valentia resta nelle mani della Vibonese. La società del presidente Pippo Caffo ha infatti comunicato il rinnovo della convenzione, con il Comune di Vibo Valentia, per la concessione in uso dello Stadio Comunale “Luigi Razza” propedeutica all’iscrizione al campionato di Serie C 2021/2022. La concessione, che avrà una durata di 12 mesi, disciplina i rapporti intercorrenti tra il Comune di Vibo Valentia e la Vibonese Calcio ed ha per oggetto il campo di gioco principale in erba, le tribune, le gradinate, la centrale di comando torri faro, i locali (compresi gli spogliatoi) e tutti i servizi accessori riconosciuti dal Comune necessari, e comunque utili, per lo svolgimento delle gare.

“Ringrazio il Sindaco Maria Limardo, l’Assessore Michele Falduto e tutta l’Amministrazione comunale – dichiara il patron Pippo Caffo – per la tempestività, la vicinanza e la disponibilità dimostrata nei confronti della squadra e della Società, in vista della nuova stagione che, speriamo, possa farci riabbracciare tanti tifosi allo stadio e regalare alla città e a tutta la provincia nuovi e più ambiziosi traguardi in un campionato che si prospetta tra i più belli e competitivi degli ultimi anni”.