Uccide la moglie e il cane, poi si toglie la vita

Ennesimo caso di femminicidio-suicidio: i carabinieri trovano i corpi della donna, 72 anni, dell’uomo, 70, e dell’animale di casa

Ennesimo caso di femminicidio-suicidio questa sera a Castiglione Torinese, nell’hinterland del capoluogo piemontese. Poco prima delle 22, i carabinieri hanno trovato in una abitazione il cadavere del proprietario, un italiano di 70 anni, della moglie di due anni più anziana e anche del cane di casa.

Dai primi accertamenti pare che il pensionato, dopo aver sparato alla moglie e al cane, si sia tolto la vita con una pistola regolarmente denunciata. Ancora non si conoscono i motivi del gesto. A dare l’allarme è stato il figlio della coppia che era preoccupato perché non riusciva a mettersi in contatto con i genitori. Sul luogo per ricostruire l’episodio i militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Torino e della Compagnia di Chivasso.