La lunga marcia degli elefanti diventa un caso mediatico globale (VIDEO)

Da quasi un anno un gruppo di 15 animali vaga nella provincia dello Yunnan causando danni ma anche attirando la curiosità del mondo

Sono diventati delle superstar del web nel mondo ma anche un incubo per popolazioni e autorità del sud della Cina. È ormai un inseguimento globale, seguito da uno sciame di 14 droni, Tv e giornali di mezzo mondo, oltre che da polizia, pompieri e migliaia di volontari, quello del branco di 15 elefanti asiatici che circa un anno fa ha iniziato una migrazione dalla provincia dello Yunnan, nel sud-ovest della Cina.

Il gruppo di pachidermi erranti ha già percorso circa 500 chilometri lungo un itinerario apparentemente casuale, è partito da una riserva nella prefettura autonoma di Xishuangbanna Dai, nei pressi di Kunming, la capitale dello Yunnan con quasi 8,5 milioni di abitanti, e – secondo l’aggiornamento di ieri dell’autorità cinese che è stata incaricata di seguirlo – è ora arrivato nei pressi della città di Yuxi, più a sud verso il confine col Vietnam. Nel loro girovagare gli elefanti danneggiano l’agricoltura del territorio ma i problemi maggiori si verificano quando si avvicinano ai centri abitati, causando danni alle abitazioni, bloccando il traffico attorno alle città oltre a creare rischi per la popolazione.

GUARDA IL VIDEO QUI