Soriano, premio “Santa Caterina” e patrimonio artistico su Padre Pio TV

Appuntamento stasera 4 maggio alle ore 22. Oltre alle immagini degli attestati a Maria Chindamo (“in memoria”) e a Maria Antonietta Rositani, le telecamere mostreranno la bellezza del parco archeologico e dei musei

Stasera 4 maggio alle ore 22, sul canale 145 di Padre Pio TV, nella rubrica “Viaggio nelle Diocesi” curata da Domenico Gareri, andrà in onda uno speciale sul Premio S. Caterina che si è tenuto il 29 aprile a Soriano Calabro, nel Vibonese. Oltre alle immagini della consegna degli attestati “in memoria” a Maria Chindamo “vittima della mentalità ‘ndranghetista contraria al Vangelo”, e “donne del nostro tempo” a Maria Antonietta Rositani “sopravvissuta al tentativo di femminicidio dell’ex marito”, le telecamere mostreranno la bellezza del patrimonio artistico del parco archeologico e dei musei di Soriano Calabro che ne fanno una “Città di fede, arte, cultura e commercio”, legata alla storia della presenza del Santuario che custodisce la miracolosa Tela di San Domenico.

L’iniziativa è stata voluta dai Padri Domenicani come momento di dibattito e riflessione di come il ruolo della donna sia in una condizione discriminante sia nella Chiesa che nella società e, sull’esempio di Santa Caterina da Siena, possa rappresentare anche un richiamo alla responsabilità che ognuno deve avere, non solo per rivendicare il proprio ruolo ma soprattutto per affermare la propria identità. La sinergia che ha visto la collaborazione tra i Domenicani, il Comune di Soriano, l’Istituto Omnicomprensivo è sicuramente non solo significativa, ma la testimonianza di come la collaborazione, nel rispetto dei propri ruoli, oggi più che mai diventa necessaria e irrinunciabile per affrontare temi importanti come quelli della legalità e del femminicidio.