Scala mobile Vibo, ennesima proroga: fine dei lavori il 9 giugno

Un’opera iniziata nel 2016 che sembra diventata ormai un miraggio. Tra poco più di un mese i lavori saranno effettivamente completati?

La scala mobile di Vibo Valentia, ovvero il collegamento tra il terminal bus e il centro cittadino, continua a vedere rimandata la fine dei lavori. Appena scaduto il tempo di una proroga dell’appalto, infatti, ne arriva subito un’altra. L’ultima in ordine di tempo è stata prevista ad aprile e pubblicata solo pochi giorni fa sull’albo pretorio del Comune di Vibo: altri 70 giorni di tempo – per come espressamente richiesto dalla ditta appaltatrice – con l’ultimazione dei lavori “con scadenza al 9 giugno 2021”.

Si parla di lavori iniziati ormai quasi 5 anni fa: il 14 dicembre 2016. Pochi mesi dopo, il 20 maggio 2017, c’era già stata la prima sospensione dei lavori con ripresa il 15 gennaio 2018; poi una seconda sospensione in data 18 maggio 2018 con ripresa il 29 gennaio 2019; e poi ancora una terza sospensione, per non farsi mancare nulla, dal 6 marzo 2019 al 30 settembre 2019.

Nel 2020 è arrivata la pandemia da Coronavirus a fermare l’opera e poi, ad agosto dello scorso anno, era stata prevista l’ultimazione di lavori entro il 29 settembre. Termine successivamente spostato al 29 dicembre e poi, a sua volta, differito al 30 marzo 2021. E, ora, al 9 giugno. Tra poco più di un mese i lavori saranno effettivamente completati o si assisterà all’ulteriore, ennesima, proroga? I cittadini, in realtà, sembrano aver perso le speranze. (a.s.)