Due dipendenti positivi al covid, chiusa sede del comune nel Cosentino

Due dipendenti comunali sono risultati positivi al Covid a Crosi. Il sindaco Antonio Russo ha disposto la chiusura degli uffici e relativa sanificazione

Chiusa in via precauzionale la sede centrale del Comune di Crosia, nel Cosentino, per consentire le operazioni di sanificazione dopo la notizia della positività di due dipendenti comunali. Secondo quanto disposto da un’ordinanza del sindaco Antonio Russo, gli uffici del comune cosentino rimarranno chiusi mercoledì 5, giovedì 6 e venerdì 7 maggio 2021. Sarà, invece, operativa la sede della Delegazione municipale di Crosia Mirto. Subito partito il tracciamento dei contatti delle persone risultate positive al fine di ridurre al minimo il rischio di contagio.